Il Governo francese: “Basta austerità, deficit al 4,4%”

0

Il governo francese rifiuta di adottare nuove misure di austerità e prevede, nella legge di bilancio per il 2015, un deficit che quest’anno si attesterà al 4,4% del Pil, l’anno prossimo si restringerà al 4,3%, nel 2016 scenderà al 3,8% e solo nel 2017 andrà al 2,8%, cioè sotto il tetto del 3% fissato dai parametri europei. In precedenza Parigi si era impegnata a scendere sotto il 3% fin da quest’anno.

“Abbiamo preso la decisione di adattare il passo di riduzione del deficit – spiega il ministro delle Finanze, Michel Sapin – alla situazione economica del paese. La nostra politica economica non sta cambiando, ma il deficit sarà ridotto più lentamente del previsto a causa delle circostanze economiche”. Nel comunicato che accompagna i numeri della legge di bilancio il ministro spiega che “nessun ulteriore sforzo sarà richiesto alla Francia, perché il governo – assumendosi la responsabilità di bilancio di rimettere sulla giusta strada il paese – respinge l’austerità”.

bandiera-francia-436x291

Share.

L'Autore

Lascia un commento