La Talpa Democratica

by Redazione, 1 commento

Riceviamo da Enrico Baldi e volentieri pubblichiamo.
Qualche giorno fa ho proposto la lettura di un articolo de LINKIESTA che spiegava come il pensiero economico sta cambiando dando maggior importanza al sostegno della domanda tramite politiche di investimento statale e minore importanza ai tagli di bilancio in tempi di crisi (continua…)


by Redazione, Nessun commento

Riceviamo e pubblichiamo da Enrico Baldi
Questa settimana il presidente Obama ha ufficializzato l’idea di creare un’area di libero scambio tra Europa e Usa per sostenere la crescita su entrambi i lati dell’Atlantico. I negoziati sono già in corso da un anno e sono arrivati ad un buon punto tanto che Obama si è deciso ad annunciare il progetto al Congresso; l’obiettivo è creare un’area di scambio del valore di 1.000 miliardi di dollari annui (PIL USA vale 15.000 miliardi e quello dell’Europa 16.000 – dati riportati da ‘la Stampa’ del 14 febbraio). Da parte americana si dichiara che l’Europa deve risolvere almeno 5 problemi: (continua…)


by Redazione, 1 commento

di Enrico Baldi
Ieri alla nuova trasmissione ‘Zeta’ di Gad Lerner c’è stato l’incontro tra Monti e Fassina. Mi pare che i punti in comune sono stati importanti e incoraggianti in vista di una probabile futura alleanza tra PD e Monti. Fassina ha riconosciuto l’importanza delle riforme strutturali e Monti si è dichiarato contrario al liberismo (alla Pietro Ostellino) e favorevole all’economia sociale di mercato e alla redistribuzione della ricchezza. Entrambi hanno dichiarato che per uscire dalla crisi è indispensabile rilanciare la domanda attraverso un aumento degli investimenti pubblici da effettuare in ambito europeo; (continua…)


by Redazione, 1 commento

Riceviamo da Armando Rinaldi e volentieri pubblichiamo.
Bene ha fatto Enrico Baldi a richiamare la nostra attenzione sul tema del reddito minimo garantito. In prima battuta mi viene da osservare che quanto cita l’amico Enrico a proposito delle affermazioni di Tito Boeri non può che farmi imbestialire (nei confronti del Boeri). (continua…)


by Redazione, 1 commento

Riceviamo da Enrico Baldi e volentieri pubblichiamo :
Leggendo sul sito di Ichino le motivazioni della sua uscita dal PD si legge che la contraddizione tra quanto afferma Bersani a Parigi e Berlino, e cioè il pieno appoggio all’Agenda Monti, e quanto affermato da Fassina che critica la ‘linea mercantilista vigente nell’eurozona’ lo ha costretto a prendere una posizione chiara in favore di Monti. (continua…)


by Redazione, 1 commento

Riceviamo da  Enrico Baldi e volentieri pubblichiamo.
Questa volta a proporcelo è Tito Boeri in un articolo su Repubblica di domenica 16.  Boeri parte dalla costatazione che “dal 2008 al 2011 la quota di persone a rischio di povertà o esclusione sociale è aumentata di 3 punti percentuali in Grecia e in Italia, di 4 punti in Spagna e addirittura di 6 punti percentuali in Irlanda” (dati Eurostat)….. “Il consolidamento fiscale impone inevitabilmente una razionalizzazione dei sistemi di welfare, ma non dovrebbe mai indebolire le tutele minime, quelle volte a ridurre il rischio di povertà. (continua…)


by Redazione, 1 commento

Riceviamo da Enrico Baldi e volentieri pubblichiamo.
Il mistero del calo di produttività. Non è l’ultimo film di Indiana Jones ma è un interrogativo che si pone l’economista Paul Krugman nel suo blog. Poiché dopo numerose ricerche non riesce a trovare una spiegazione conclude con un: ……. (continua…)


by Redazione, Nessun commento

di Enrico Baldi
Mi pare che in questi giorni abbiamo perso un’occasione storica. Il primo sciopero europeo per una politica economica contro le diseguaglianze e quindi contro il rigore avrebbe dovuto vedere il PD tra i principali promotori. Parliamo tanto di nuova Europa, di una politica economica che rilanci l’occupazione e in particolare quella giovanile, di una nuova politica che veda il 99% dei cittadini unirsi per non farsi rapinare dall’1% e poi manchiamo questi appuntamenti. (continua…)