La Talpa Democratica

by Paolo Zinna, 1 commento

di Ferruccio Capelli
Ho collaborato con “Talpa Democratica” fin dal primo momento. Penso sia giusto esporre ai lettori di questo blog le ragioni per le quali ho deciso di candidarmi nelle lista del Pd per le elezioni regionali. Per la prima volta è possibile conquistare la Regione Lombardia: il blocco di potere Lega e Centrodestra è gravemente logorato, indebolito, diviso. Si tratta di un fatto di enorme rilevanza e denso di implicazioni politiche di grande portata.  Per questo noi dobbiamo candidarci non solo a sostituire gli uomini di Formigoni, ma a fare qualcosa di veramente nuovo, a introdurre nella gestione della Regione una profonda discontinuità. (continua…)


by Ferruccio Capelli, 1 commento

di Ferruccio Capelli
Da sabato sera abbiamo, con Umberto Ambrosoli, il nostro candidato alla guida della Regione Lombardia: una scelta importante realizzata con maturità e trasparenza. A questo punto la nostra attenzione deve spostarsi sul programma, coinvolgendo tutti i cittadini che sono pronti a dare il loro contributo di idee.
NdR: Con questa nota e con i tre precedenti post su Territorio, Infrastrutture e Istituzioni, Talpa Democratica mette a disposizione un primo contributo. (continua…)


by Redazione, Nessun commento

Riceviamo da Riccardo Sacco e volentieri pubblichiamo
Tra 7 giorni ci saranno le primarie per la regione. All’ombra delle primarie nazionali e con un candidato sostenuto da Pisapia e dagli apparati del PD e del PSI, questa edizione locale passerà per essere la competizione con un esito più che scontato ma anche con il profilo più basso mai avuto. Ma non sarebbe stato così se il tempo a disposizione fosse stato più lungo. In questo caso Ambrosoli avrebbe anche potuto correre il rischio di perdere. (continua…)


by Bodini Arturo, Nessun commento

di Arturo Bodini
Si approssimano le primarie per determinare il futuro presidente della regione Lombardia. La consultazione civica definirà il candidato del centro sinistra.
Queste primarie non avranno il pathos di quelle nazionali, poiché hanno minore contendibilità. La classe dirigente del PD lombardo ama poco le primarie. La volta precedente non le ha nemmeno fatte svolgere. (continua…)


by maxmele, Nessun commento

Abbiamo perso quindi andiamo avanti - di Massimiliano Mele
Di certo c’è che Matteo Renzi ha perso. La rete amplifica le manifestazioni di giubilo dei supporter di Bersani la “forza tranquilla” del centrosinistra italiano.
Evviva! come si dice in questi casi,  “adesso tutti insieme per vincere le politiche”. Però prima un paio di cose è giusto dirle. (continua…)


by Redazione, Nessun commento

di Guglielmo Tomei

Matteo Renzi è venuto al teatro Dal Verme lunedì 29 Ottobre. Nonostante il pienone, grazie ai videoschermi ho potuto seguire bene il discorso del nostro. Dopo Anna Scavuzzo, è iniziato il suo intervento, con scuse per l’insufficiente capienza, ed un primo sintetico elenco di cose da fare subito. (continua…)